Parcheggia il tuo veicolo:

auto o moto

Automobile Motociclo Furgone 

Check-in

Check-out

Regolamento Parcheggio

Regolamento per l’acquisto di beni e servizi

Identificazione del Fornitore

I servizi oggetto del presente regolamento sono posti in vendita da FlyparkingFlorence SAS di Maurizio Privitera con sede in Firenze, via Di Carraia 10, codice fiscale e partita IVA 06319980485 di seguito indicata come “FlyParking Firenze”.

Le indicazioni che seguono regolano i rapporti tra FlyParking Firenze fornitrice del servizio e gli utenti di tale servizio (di seguito denominati UTENTI). L’UTENTE che si avvale del servizio, incarica per suo nome e conto FlyParking Firenze di riservare i servizi di parcheggio selezionati; esprime il suo consenso al trattamento dei propri dati ec L. 675/96 mediante l’inserimento dei dati richiesti nella pagina web, e corrisponde il prezzo del servizio a titolo di provvista anticipata, ossia come “mezzi necessari per l’esecuzione del mandato” (articolo 1719 c.c.), è tenuto a rispettare tutte le condizioni generali contenute nel presente regolamento. Il presente regolamento deve essere quindi letto ed approvato in tutte le sue parti prima di terminare l’operazione di registrazione.

***

ART. 1 – OGGETTO DEL SERVIZIO

Il servizio ha come oggetto l’acquisto on line di servizi relativi alle aree di sosta così come indicati e offerti in vendita sul sito http://www.flyparkingfirenze.com

ART. 2 – CORRISPETTIVO DEI SERVIZI

L’introduzione della vettura nell’area “PARCHEGGIO Fly Parking” comporta l’accettazione del presente Regolamento e la conseguente erogazione del servizio ivi prestato.

Nell’area destinata al servizio PARCHEGGIO l’utente è tenuto a rispettare le norme vigenti per il parcheggio del centro cui accede.

L’utente è tenuto a presentarsi e parcheggiare il veicolo nell’area di sosta sita all’ingresso del parcheggio, spegnere il motore e attendere intervento del nostro staff.

L’utente è tenuto a presentare all’incaricato Fly Parking STAFF la ricevuta di prenotazione legittimante l’erogazione del servizio – ove ne sia già in possesso – al momento del parcheggio della vettura. Ove l’utente non sia in possesso della ricevuta, al momento del parcheggio dovrà provvedere al suo acquisto direttamente dall’incaricato presente in loco.

Le tariffe sono esposte al pubblico all’entrata del parcheggio.

Con la presentazione della ricevuta ed il suo annullamento si conclude un contratto avente ad oggetto la disponibilità dello spazio di sosta del veicolo.

Il pagamento del servizio è consentito con contanti, bonifico, bancomat e carta di credito appartenenti ai circuiti Visa, Mastercard e Paypal. Il pagamento avviene attraverso uno sportello virtuale in modalità sicura con crittografia irreversibile a 128 bit. Per mezzo di questa modalità la transazione avviene esclusivamente in ambito bancario e tramite servizio Paypal e non ha in alcun modo accesso ai dati della Carta di Credito dell’acquirente.

Gli eventuali rimborsi dovuti all’Utente verranno accreditati mediante storno, anche parziale, dell’operazione e, in caso di esercizio del diritto di recesso, al massimo entro 30 giorni dalla data in cui il FORNITORE è venuto a conoscenza del recesso stesso.

Art. 3 – Obblighi dell’acquirente e del titolare della carta di credito

L’acquirente si impegna a prendere visione, leggere attentamente ed accettare le clausole contrattuali di cui al presente regolamento, quale condizione necessaria all’acquisto, trattandosi di clausole redatte in conformità agli artt. 3 e 4 del D. Lgs.185/1999 (contratto a distanza) e art. 12 del D. Lgs. 70/03 (commercio elettronico).

L’Acquirente si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato nei tempi e modi indicati dal contratto. L’Acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto on line, a provvedere alla stampa e alla conservazione del presente contratto.

Le informazioni contenute in questo contratto sono state, peraltro, già visionate e accettate dall’Acquirente, che ne dà atto, in quanto questo passaggio viene reso obbligatorio prima della conferma di acquisto.

Art. 4 – MODALITA’ DI STIPULAZIONE DEL CONTRATTO

Il contratto tra FlyParking Firenze e l’Utente si conclude attraverso la rete Internet mediante l’accesso dell’Utente all’indirizzo http://www.flyparkingfirenze.com, ove, seguendo le procedure indicate, l’utente arriverà a formalizzare la proposta per l’acquisto dei servizi di cui all’art. 2 che precede.

La stipulazione del contratto determina la facoltà dell’Utente di rilasciare, dopo aver provveduto al parcheggio della vettura, le chiavi di accesso al veicolo che, dunque, verranno custodite da FlyParking Firenze. Ove l’Utente ritenga di non rilasciare le chiavi, FlyParking Firenze rimarrà esonerata da qualsiasi responsabilità conseguente l’impossibilità di rimuovere il veicolo stesso.

Non si accetteranno veicoli scoperti da vincolo assicurativo.

ART. 5 – DIRITTI E OBBLIGHI DI FLYPARKING FLORENCE

Il contratto di acquisto si conclude mediante l’esatta compilazione del modulo di richiesta e il consenso all’acquisto manifestato tramite l’adesione inviata on line, previa visualizzazione di una pagina web di riepilogo dell’ordine, stampabile, nella quale sono riportati gli estremi dell’utente e del servizio acquistato, il prezzo del servizio acquistato, gli eventuali ulteriori oneri accessori, le modalità e i termini di pagamento e l’esistenza del diritto di recesso.

FlyParking Firenze si impegna ad inviare, senza indugio e per e-mail, ricevuta dell’ordine dell’Utente, con riepilogo delle informazioni essenziali relative al servizio, l’indicazione dettagliata del prezzo, del mezzo di pagamento e delle spese accessorie. L’ordine e la ricevuta di conferma d’ordine si considerano pervenuti quando le parti, alle quali sono indirizzati hanno la possibilità di accedervi. Pertanto, l’acquirente dovrà diligentemente custodire: la conferma d’ordine indirizzata via email da FlyParking Firenze (FORNITORE) con la sintesi dell’acquisto.

FlyParking Firenze si impegna a fornire tempestivamente qualunque informazione sulle modifiche sostanziali dei servizi relativi alle aree di sosta, occupandosi di prendere in carico ed assolvere direttamente e, tramite I suoi Franchisee, la fornitura del servizio di sosta e quant’altro connesso, avendo cura di informare il cliente sulle modalità contrattuali. FlyParking Firenze Si impegna a mantenere ferme le tariffe pubblicate al momento dell’acquisto online. FlyParking Firenze potrà sospendere il proprio servizio o parte di esso per sopravvenute esigenze tecniche, ovvero per eventuali modifiche, in quanto atte a migliorare il servizio medesimo. FlyParking Firenze non ha alcuna responsabilità per i numeri e dati delle Carte di Credito fornite al momento dell’acquisto sul sito dell’istituto di credito.

ART. 6 – TARIFFE

Le tariffe di vendita dei servizi offerti all’interno del sito Internet http://www.flyparkingfirenze.com sono espressi in euro e costituiscono offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 c.c.

Le tariffe di vendita, di cui al punto precedente, sono comprensive di IVA e di ogni eventuale altra imposta.

Le tariffe indicate in corrispondenza di ciascuno dei servizi offerti hanno validità fino alla data di fruizione del servizio

ART. 7 – RINUNCIA

È previsto il rimborso del prezzo del servizio nel caso di rinuncia da parte dell’Utente con l’applicazione delle seguenti penali:

penale del 10% dall’ avvenuta transazione online fino a 31 giorni prima della data di accettazione/check-in;

penale del 30% da 30 giorni sino a 15 gg prima della data di accettazione/check-in;

penale del 50% da 14 giorni sino a 7 giorni prima della data di accettazione/check-in;

penale del 100% da 6 giorni sino al giorno stesso dalla data di accettazione/check-in;

Nel caso l’Utente decida di richiedere il rimborso , deve darne comunicazione al FORNITORE a mezzo di raccomandata A.R. all’indirizzo di via Di Carraia 10, 50127 Firenze o tramite posta elettronica all’e-mail info@flyparkingfirenze.com, purché tale comunicazione sia confermata dall’invio di raccomandata A.R. all’indirizzo via Di Carraia 10, 50127 Firenze entro le 48 (quarantotto) ore successive. Farà fede tra le Parti il timbro apposto dall’ufficio postale sulla ricevuta rilasciata.

FlyParking Firenze provvederà gratuitamente al rimborso dell’intero importo versato dall’Acquirente entro il termine di 30 (trenta) giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso.

Con la ricezione della comunicazione con la quale l’Utente comunica l’esercizio del diritto di recesso, le Parti del presente contratto sono sciolte dai reciproci obblighi, fatto salvo quanto previsto ai precedenti punti del presente articolo.

ART.8 – LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’

FlyParking Firenze non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore nel caso non riuscisse a fornire i servizi previsti dal contratto.

FlyParking Firenze non potrà ritenersi responsabile verso l’Utente salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del controllo proprio o di suoi subfornitori.

FlyParking Firenze non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Utente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Utente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.

FlyParking Firenze non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto da parte di terzi, delle carte di credito, assegni e altri mezzi di pagamento, per il pagamento dei prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla miglior scienza ed esperienza del momento e in base all’ordinaria diligenza.

ART.9 – CAUSE DI RISOLUZIONE

Le obbligazioni assunte dall’Utente, nonché la garanzia del buon fine del pagamento che l’Utente effettua con i mezzi di cui al punto 3, e altresì l’esatto adempimento degli obblighi assunti da FlyParking Firenze al punto 5, hanno carattere essenziale, cosicché, per patto espresso, l’inadempimento di una soltanto di dette obbligazioni, ove non determinata da caso fortuito o forza maggiore, comporterà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale.

ART.10 – MODALITA’ DI ARCHIVIAZIONE DEL CONTRATTO 

Ai sensi dell’art. 12 del d.lgs. 70/2003, FlyParking Firenze informa l’Acquirente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale sul server del Fornitore stesso secondo criteri di riservatezza e sicurezza.

ART.11 – GENERALE

Anche nel caso in cui alcuna delle previsioni sopra indicate risulti inapplicabile le altre continueranno ad avere piena efficacia.

Nel caso siano acquistati servizi per conto di un terzo, il consenso ai presenti termini e condizioni si intende prestato per sé e in qualità di rappresentate del terzo.

Ogni e qualsiasi tema legale derivante o collegato al contratto tra FlyParking Firenze e il Portatore della conferma relativa all’acquisto di servizi sarà interpretato, ed è regolato, secondo la legge italiana.

FlyParking Firenze si riserva il diritto, ogni qualvolta lo ritenga necessario, di emendare e/o integrare i presenti Termini e Condizioni. La versione aggiornata sarà disponibile sul sito http://www.flyparkingfirenze.com oppure potrà essere richiesta direttamente a FlyParking Firenze.

Per informazioni sul sito http://www.flyparkingfirenze.com contattare il numero telefonico +39 055340547.(dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00; condizioni e prezzi del servizio al link http://www.flyparkingfirenze.com/servizi/); oppure scrivere all’indirizzo e-mail info@flyparkingfirenze.com. Tutto il materiale è coperto da copyright – 2014©FlyparkingFlorence SAS. – Via di carraia 10, 50127 – Firenze.